Database e Web Server 0day

13 Gennaio 2010

Un’azienda russa, Intevydis, che si occupa di sicurezza ha deciso di rilasciare una serie di exploit 0day fino a fine mese.

Con 0day si intente una vulnerabilità che non è ancora stata comunicata al produttore del software. Questo rende la vita più complicata degli utenti che si trovano senza protezione in balia di un possibile attacco.

Tra i software di cui verranno rivelati i problemi ci sono: MySQL, Tivoli, IBM DB2, Sun Directory, Zeus Web Server, Sun Web Server, Lotus Domino ed Informix.

Il motivo di questa scelta è l’atteggiamento poco collaborativo delle aziende quando viene comunicato solamente a loro una vulnerabilità 0day. Pratica che prende il nome di Responsible Disclosure.

Foto | alx_chief
Via | Intevydis

Follow Me

Seguimi sui social per essere sempre aggiornato sulle mie attività!

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai una mail ad ogni post pubblicato