Script per registrare le nostre radio preferite su Hard Disk

13 Novembre 2006

Questo Script, soddisfa l’esigenza di avere un modo pratico e semplice per salvare e catalogare un programma radio. Esiste per Linux un ottimo programma che è Streamtuner ma permette solo di ascoltare le radio “shoutcast” e dato che la maggiorparte delle radio italiane trasmette usando 2 formati principalmente “Realplayer” oppure “WMA”, quindi utilizzando mplayer e oggenc e crontab possiamo avere un piccolo script semplce e funzionale che penserà a tutto il lavoro sporco.

Questo è il codice:

#!/bin/bash
# Semplice script da usare in CRON per salvare i nostri programmi preferiti dalle radio che trasmettono in RealPlayer o in WMA
# Lo script non prevede nessun output su stdout perchè almeno nel mio caso viene utilizzato in cron e quindi lanciato in Background

# Questo è il mio cron (/etc/crontab)

# 50 13 * * 1-5 /home/paolo/105-stream.sh >& /dev/null
# 20 16 * * 1-5 killall -s 9 mplayer oggenc

# Cosi posso registrare dalle 13:50 alle 16:20 dal lunedi al venerdi(1-5) lo zoo di 105
# Per editare il crontab, lanciare da shell “crontab -e”

# Link dello stream della radio preferita (in questo caso è radio105)
stream=”mms://live.wm.p1.str3.com/001003_bc_a365_radio105_low_mi”

# Configurazione per salvare il primo stream in formato non compresso
path_stream_tmp=”/tmp/”
stream_temp=”stream_wave”

# Configurazione per salvare lo stream finale in formato compresso OGG
path_stream_final=”home/paolo/Desktop/Mp3/zoo105/”

stream_final=”zoo105-stream-“

# In questo caso utilizzo mplayer per salvare lo stream della radio
mplayer $stream -ao pcm:file=$path_stream_tmp$stream_temp.wav

# Cosi possiamo comprimere lo stream in formato OGG e dare al nome del file anche la data
oggenc $path_stream_tmp$stream_temp.wav -o $path_stream_final$stream_final`date +d`.ogg

rm $path_stream_tmp$stream_temp.wav

Conclusione

Fonte dello script: http://www.debianitalia.org/modules/wfsection/article.php?articleid=121

Il codice è tutto commentato, non servono altre spiegazioni, ovviamente per fare tutto questo dovrete aver installato i programmi “mplayer” e “oggenc”.

Spero vi sia utile, se qualcuno ha qualche idea per migliorarlo fatevi avanti.

Follow Me

Seguimi sui social per essere sempre aggiornato sulle mie attività!

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai una mail ad ogni post pubblicato